laboratorio donnae

ero là in quella stanza

LaboratorioDonnae 22/23 settembre: contributo di Nerella Sala

Al ritorno da Roma mi sono tuffata nel lavoro,  si ho scambiato qualche impressione con le amiche del  cuore ma non mi sono soffermata ad elaborare. Era come se quei due giorni mi avessero svuotata di ogni emozione, avessero  scavato dentro di me il vuoto, non un vuoto angoscioso: un vuoto e basta!

E’ stato necessario rivedere le immagini del mio viso dentro quella stanza per capire quanta energia abbia speso:  – attenta  e  contrariata – queste  sono le impressioni che ne ho ricavato osservandole.

Attenta: molto attenta a ogni singola parola pronunciata dalle altre.

Contrariata: molto contrariata quando mi sono giunte parole che non sentivo di condividere – e me ne sono giunte tante!

L’incontro  romano mi ha confermato che  l’autenticità  abita solo l’intero nostro corpo, possiamo parlare e  scrivere quanto vogliamo ma se desideriamo davvero sapere in che relazione stiamo  allora occorre l’incontro.

L’incontro  è stato per me più complesso, difficile e doloroso del previsto, sono entrata in relazione con altre, diverse da me e da quelle con le quali condivido la quotidianità .

L’incontro è stato vero: a tutte le donne presenti in quella stanza riconosco l’autenticità, nessuna si è nascosta o accodata ad altre, ognuna ha messo in gioco se stessa, ha comunicato i suoi pensieri  più veri.

Per quel che mi riguarda vorrei approfondire molti di quegli argomenti che abbiamo solo sfiorato o di cui non abbiamo neanche parlato: il rapporto con la maternità – il senso di sé – l’etica in politica – la sessualità – la relazione coi figli, con le madri, con gli uomini e non importa se qualcuno dirà che sono temi già trattati.

Ognuno di questi argomenti richiede molte riflessioni che intanto proverò a tradurre in parole e scrivere .

Spero di rivedervi tutte  a gennaio per un altro difficile incontro: le relazioni, quelle vere, sono faticose, difficili, dolorose ma sono l’unico modo per crescere e guardare il mondo con altri occhi, passaggio indispensabile  per contribuire a cambiare il mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 28 settembre 2012 da in appuntamenti, donne, laboratorio, politica, tessitura con tag , , .

Blog Statistiche

  • 133,627 visite

lascia il tuo indirizzo mail se vuoi sapere quando verrà pubblicato un nuovo post o un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: